Dr Martens AW LAB

AW LAB è il retailer italiano di riferimento per lo sport-style. Propone una vasta collezione di sneaker dei brand sportivi internazionali più famosi e un vasto assortimento di modelli esclusivi realizzati in collaborazione con loro. La proposta si completa con una collezione di capi d’abbigliamento e accessori dei maggiori brand sportswear e con la private label di abbigliamento BeAW.
Shop Online

Eh si … avete letto bene, non state sognando, nel nostro store online arrivano finalmente i mitici anfibi:
Dr. Martens
.

Una storia ormai lunga, fu infatti nel 1943 che il Dottor Klaus Maertens, dopo essersi infortunato un piede decise di creare un prototipo di scarpa con una suola in gomma speciale, capace di ammortizzare al meglio gli urti con il terreno.
Un’idea geniale che colpì R. Griggs and Co., azienda inglese che nel 1959 ne acquistò il brevetto dando vita ad un modello di scarpa che divenne in breve tempo un vero e proprio cult.
A partire dagli anni ’60 entrò a far parte della cultura underground inglese attraverso la corrente Mods, grazie a Pete Townshend degli Who che li elesse come sua calzatura preferita.
Nei tardi anni sessanta si sviluppò il movimento skinhead che li adottò immediatamente come simbolo, sdoganandoli come scarpe per lavoratori.
Una vera e propria reliquia per loro, tanto da tenerli sempre ben curati e lucidati. I loro preferiti? I Doctors dai 10 buchi in su, spesso e volentieri con punta in acciaio.
Negli anni 70, mentre gli skinhead assunsero sempre più una connotazione politica destrofila, i giovani di sinistra adottarono come calzautra simbolo le scarpe Dr. Martens 1461 a 3 buchi
Un periodo caldo dove gli scontri non mancavano ed è proprio durante questi eventi che si poteva assistere ad un incredibile paradosso, le due fazioni contrapposte e anche la polizia inglese indossavano tutti ma proprio tutti i mitici Dr Martens seppure in varianti di modello: 1461 per i militanti di sinistra, 1460 per i poliziotti e 1914 o 1940 per gli skins.
Nei tardi anni 70 il movimento punk nonostante inizialmente utilizzasse soprattutto sneaker, adottò ben presto i mitici anfibi. Successivamente i Dr. Martens diventarono popolari anche tra gli appartenenti alle culture giovanili  come ad esempio ska, goth, grunge e brit pop, finendo in pratica per divenire un simbolo di appartenenza alla cultura underground.
Un vero e proprio fenomeno sociale che negli ultimi anni sta prepotentemente ritornando.
Il mitico Dr Martens ha delle caratteristiche ben chiare ed evidenti che lo rendono riconoscibile immediatamente:
suole con cuscinetto d’aria
cuciture gialle
tripla impuntura della tomaia
fettuccia sul retro della scarpa riportante la dicitura “Air Wair” su di un lato e “With Bouncing Soles” sull’altro

Insomma impossibile sbagliare.
Nel nostro store li potete trovare sia da uomo che da donna in due varianti di colore e cioè nero e cherry red.
I modelli disponibili?
Nemmeno da chiedere, ovviamente i mitico Dr Martens 1460 e la scarpa bassa a tre buchi 1461.
Eccoli qui:

Dr Martens 1460 Boot 8 Eye

Dr Martens 1460 Boot 8 Eye

Dr Martens 1461 Last 84

Dr Martens 1461 Last 84

Bikers & Skaters AW LAB a Barecellona
Happy Hour AW LAB